Progetto educativo rivolto alle scuole di vario livello (Primaria e Secondaria Inferiore e superiore). La finalità del Progetto è la promozione della conoscenza e tutela del paesaggio, come individuato dalla Carta Nazionale del Paesaggio del 2018 e dalla Carta Europea del Paesaggio del 2020. Uno dei punti di forza e di innovazione di questo progetto, è il coinvolgimento dei musei del territorio.

Il video girato tra marzo ed aprile del 2021, espone brevemente l’esperienza dei ragazzi della 5A Bio dell’Istituto Molinari con l’analisi delle acque direttamente prelevate dal fiume Lambro ed esaminate nei laboratori scolastici. L’esperimento è stato condotto con il contributo dell’Osservatorio Fiume Lambro Lucente

Sesto ed ultimo appuntamento del video che racconta il tormentato percorso del fiume Lambro, dalla sorgente dei monti del gruppo del San Primo (Triangolo lariano), a 944 metri, fino a Orio Litta ove confluisce nel fiume Po.

Terzo appuntamento del video che racconta il tormentato percorso del fiume Lambro, dalla sorgente dei monti del gruppo del San Primo (Triangolo lariano), a 944 metri, fino a Orio Litta ove confluisce nel fiume Po

Quinto appuntamento del video che racconta il tormentato percorso del fiume Lambro, dalla sorgente dei monti del gruppo del San Primo (Triangolo lariano), a 944 metri, fino a Orio Litta ove confluisce nel fiume Po

Quarto appuntamento del video che racconta il tormentato percorso del fiume Lambro, dalla sorgente dei monti del gruppo del San Primo (Triangolo lariano), a 944 metri, fino a Orio Litta ove confluisce nel fiume Po

Primo appuntamento del video che racconta il tormentato percorso del fiume Lambro, dalla sorgente dei monti del gruppo del San Primo (Triangolo lariano), a 944 metri, fino a Orio Litta ove confluisce nel fiume Po

Secondo appuntamento del video che racconta il tormentato percorso del fiume Lambro, dalla sorgente dei monti del gruppo del San Primo (Triangolo lariano), a 944 metri, fino a Orio Litta ove confluisce nel fiume Po.

In questo tutorial di Paolo Bonelli, che collabora con l’Osservatorio del Fiume Lambro Lucente, si descrive il Water Kit di WeMake, strumento “open source” adatto a misurare la qualità dell’acqua, nell’ambito del monitoraggio delle acque superficiali, come torrenti, fiumi, laghi….etc.
In questa breve lezione, è mostrato l’utilizzo dello strumento nelle misure dei parametri che influiscono sulla qualità dell’acqua e che comprendono la temperatura, il pH e la conducibilità specifica (EC).
Nel tutorial vengono, inoltre, descritte le calibrazioni delle sonde necessarie per ottenere risultati accurati e ripetibili.

Un incontro di approfondimento sull’Osservatorio Lambro tenutosi il 17 marzo 2021, con la partecipazione di Marco Rondini, Assessore all’ambiente del Municipio 4, Alessandro Verri, Consigliere del Municipio 4 e Gianni Pampurini, Presidente dell’Osservatorio Lambro. L’incontro è incentrato sul parco Forlanini e il ponte sul Lambro, il corridoio ecologico tra parco Monluè e parco Vittorini e sul monitoraggio civico quale parte del Patto di Collaborazione con il Comune di Milano

Webinar del 5 ottobre 2020 Le Conversazioni del tavolo telematico ruoteranno intorno ad alcuni interventi di donne che, insieme all’Osservatorio, si stanno dedicando a progetti mirati al coinvolgimento dei cittadini, delle istituzioni scolastiche a vari livelli e di associazioni locali e nazionali, per un’azione educativa di conoscenza storica, culturale, artistica e di cura del territorio lombardo nei dintorni di Milano, in particolare nella zona sud e sud-est

Convegno del 19 ottobre 2019 che si svolgerà presso il mulino dell’Abbazia di Chiaravalle, nell’ambito del progetto “Cogita et Labora“ Il progetto “Cogita et Labora… Sulle orme dei cistercensi”. Pensieri e azioni culturali presso il Mulino dell’Abbazia di Chiaravalle Milanese trae origine dall’esperienza monastica basata sullo spirito della Regola di San benedetto, riassunto nel famoso motto Ora et Labora. La sua ideazione nasce dalla sinergia tra Koinè cooperativa sociale onlus, il Monastero di Santa Maria di Chiaravalle, il Parco Agricolo Sud Milano e il Consorzio Tutela Grana Padano, soggetti che conducono e promuovono la valorizzazione del patrimonio culturale, storico, artistico e ambientale del Parco

Partenza da Cascina Nosedo e arrivo all’area orti di via Rizzoli, nei pressi di cascina Gobba MM2, verrà inaugurato l’itinerario cittadino “Lambrolucente”, che andrà successivamente connesso ad altri percorsi a nord e a sud della città per identificare un unico itinerario cicloturistico tra la sorgente e la foce del fiume. L’evento è promosso dall’Osservatorio per il Paesaggio Fiume Lambro Lucente

Il 28 settembre 2019, si terrà l’iniziativa Staffetta Lungolambro, promossa dall’Osservatorio per il Paesaggio Fiume Lambro Lucente e organizzata, nell’ambito degli eventi Green Week, da Greem, associazione Grande Parco Forlanini, MIA, ViviLambrate, Milano Depur, con il patrocinio e la collaborazione dei Municipi 3 e 4. La manifestazione vedrà impegnate molte associazioni dell’est milanese che si sono coordinate per far fronte a un obiettivo comune

L’Osservatorio “Fiume Lambro Lucente” promuove, la passeggiata ciclistica “InBicInsieme nel verde”, per conoscere e valorizzare i parchi della Vettabbia, Porto di Mare, Monluè e Forlanini. Durante l’iniziativa, sarà sostenuta la realizzazione del ponte sul Lambro, necessario a valorizzare il corridoio ecologico del fiume e a connettere gli spazi verdi del parco Forlanini. La manifestazione, è stata promossa da: Greem, Arte da Mangiare e La Nostra Comunità, con il patrocinio del Municipio 4

Webinar del 13/10/2020 Promosso dall’Osservatorio per il Paesaggio Fiume Lambro Lucente. Hanno partecipato: Gianni Pampurini (Osservatorio Lambro Lucente), Lorenzo Berlendis (Slow Food), Salvatore Ciocca (già consigliere Regione Molise), Lorenzo Lipparini, Assessore alla partecipazione del Comune di Milano, unitamente ai referenti dei Municipi 3, 4 e 5 Introduce e modera: Veronica Dini (Avvocato – Associazione Circola)

Webinar del 27/10/2020 Promosso dall’Osservatorio per il Paesaggio Fiume Lambro Lucente nell’ambito di una serie di 4 webinar sul tema dei beni comuni e il monitoraggio civico. Hanno partecipato: Paolo Maddalena (già Giudice della Corte Costituzionale), Giuseppe Micciarelli (Università di Salerno), Cristian Pardossi (Sociolab), Eugenio Petz (Comune di Milano) Introduce e modera: Veronica Dini (Avvocato – Associazione Circola)

Webinar del 10/11/2020 Promosso dall’Osservatorio per il Paesaggio Fiume Lambro Lucente nell’ambito di una serie di 4 webinar sul tema dei beni comuni e il monitoraggio civico. Hanno partecipato: Anna Berti Suman (NWO Rubicon postdoctoral researcher), Steven Loiselle (Earthwatch), Michele Ferri (Dirigente progetti speciali presso Autorità di bacino distrettuale delle Alpi orientali), Michele Ferri (Dirigente progetti speciali presso Autorità di bacino distrettuale delle Alpi orientali)

Webinar del 24 novembre 2020 Ne discutono: Paolo Bonelli (Fisico e Maker di sensori ambientali – associazione CISE2007), Marina Colavitto (Istituto Tecnico Tecnologico E. Molinari), Liliana Tato (Docente di Scienze), Andrea Rolando (Osservatorio E-Scapes e Dipartimento Architettura e Studi Urbani-Politecnico di Milano) Moderano: Carlo Carrettini e Gianni Pampurini (Osservatorio Lambro – Coordinatore GAT e Presidente